CodeThinker



[CentOS] Installare Mosh: The Mobile Shell

Mosh (mobile shell)

Remote terminal application that allows roaming, supports intermittent connectivity, and provides intelligent local echo and line editing of user keystrokes.

Mosh is a replacement for SSH. It's more robust and responsive, especially over Wi-Fi, cellular, and long-distance links.

Come riportato sul sito ufficiale, Mosh è un'alternativa al classico client/server ssh con numerose funzioni in più, come ad esempio la connessione persistente anche in caso di caduta della connessione o di cambio di IP.

CentOS

Provando ad installare Mosh su CentOS sia con yum sia con i Metodi del sito ufficiale si incorre molto probabilmente in una serie di errori nella compilazione, o nel caso di yum in un non-funzionamento del software.

Tutto ciò è dovuto alla mancanza di Protobuf

Vediamo quindi come risolvere il problema.

Scaricare ed installare Protobuf

wget https://github.com/google/protobuf/releases/download/v2.6.1/protobuf-2.6.1.tar.gz  
tar -xf protobuf-2.6.1.tar.gz  
cd protobuf-2.6.1
./configure --prefix=$HOME
make  
sudo make install  

Scaricare ed installare Mosh

Questo serve per permettere a Mosh di trovare Protobuf:

export PKG_CONFIG_PATH=$HOME/lib/pkgconfig  
wget https://mosh.mit.edu/mosh-1.2.5.tar.gz  
tar -zxvf mosh-1.2.5.tar.gz  
cd mosh-1.2.5  
./configure --prefix=$HOME
make  
make install  

Ora potrete connettervi al server tramite mosh dal client con mosh [user]@[host]